Per amministratori Archivi - Civico102

007-1280x853.jpg

Lo scorso venerdì 15-03-19, presso l’auditorium degli uffici Cedac, si è svolto l’incontro con UNAI, Unione Nazionale Amministratori d’Immobili.

Alle ore 9.30 il Direttore Generale di Cedac, David Pazzaglia, ha mostrato le caratteristiche delle Piattaforme web Condominio102 Smart e Admin; alle 10.30 l’intervento di Marco Colli sul tema Privacy ha innescato un forte dibattito, essendo questo un argomento molto delicato per gli amministratori nella gestione dei condomini. Dopo una breve pausa caffè, l’avvocato iscritto al Ministero di Grazia e Giustizia Alberto Maria Mauri ha parlato dei lavori in alta quota, delle relative normative, dei rischi e delle soluzioni; altro argomento, questo, che ha riscosso molto interesse tra i presenti, soprattutto tra gli amministratori di condominio che devono gestire interventi importanti all’interno di grandissime città come Roma.

Ringraziamo Salvatore Scopece, dirigente Regione Emilia Romagna UNAI, Daniele Masini, Consulente CSC Bologna e Dirigente UNAI Milano e tutti i presenti all’evento.

       

 

Se vuoi avere maggiori informazioni sulle nostre piattaforme di gestione condominiale contattaci:

email: info@condominio102.it

Tel: 051 6139102


TERZO-EVENTO-GABETTI-LAB-018-1280x853.jpg

Non c’è due senza tre. Venerdì scorso, nell’ampio auditorium degli uffici Cedac, si è svolto il terzo incontro di Gabetti Lab.

Stessi attori parlanti ma un pubblico rappresentato da nuovi amministratori che, con molta attenzione e partecipazione, hanno ascoltato le parole di Alessandro De Biasio e Oscar Albricci in mattinata e di Francesco Di Castri nel pomeriggio. Presente all’incontro anche Luigi Russo del Gruppo Agenti Reale Mutua che, insieme a Cedac102 e Di Castri, lavora al Progetto Albo Fornitori. Durante l’incontro, infatti, sono state spiegate anche le modalità di adesione per i fornitori al progetto e le procedure amministrative.

Non è mancato, come negli incontri precedenti, un momento di confronto fra tutti i titolari degli Studi di Amministrazione affiliati.

 

    


business-1stock-1280x853.jpg

Istruzioni e Specifiche per la comunicazione delle spese soggette a detrazione fiscale su interventi eseguiti su parti comuni di edifici realizzati nel 2018

Il 6 febbraio 2019 è stato pubblicato dall’Agenzia Delle Entrate il provvedimento con le istruzioni per la compilazione e la trasmissione delle comunicazioni relative alle spese, attribuite ai condòmini, per lavori effettuati sulle parti comuni e relative cessioni. Il provvedimento ha le stesse caratteristiche di quelli precedenti ad eccezione di alcuni temi, come quello dedicato alla cessione del credito fiscale.

Risultano però ancora non chiari alcuni punti, come quello relativo al termine entro il quale il condòmino cedente deve versare la propria quota al condominio. Come spiega il Sole 24 Ore in un articolo redatto proprio oggi 12 febbraio (e di cui allego link https://www.quotidianocondominio.ilsole24ore.com/art/il-fisco/2019-02-11/comunicazione-entrate-restano-dubbi-cessione-203824.php?uuid=AByEkzSB ) , per l’attribuzione della spesa attribuibile ad ogni singolo condòmino occorrerà tener conto di quanto corrisposto ai fornitori dal condominio nel corso dell’anno 2018. Questo impone all’amministratore di suddividere la spesa effettivamente pagata ai fornitori, usando il criterio di suddivisione della stessa, a prescindere dalle quote corrisposte dai singoli proprietari/aventi diritto. E’ importante ricordare che il condòmino, per beneficiare della detrazione di imposta, deve adempiere all’obbligazione condominiale entro il termine di presentazione della propria dichiarazione dei redditi.

Di seguito alleghiamo la documentazione di riferimento messa a disposizione dall’Agenzia Delle Entrate (https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/normativa+e+prassi/provvedimenti/2019/febbraio+2019+provvedimenti/provvedimento+0602019+comunicazione+ristrutturazioni+parti+comuni) , nello specifico:

Provvedimento provvedimento+spese+interventi+condominiali+28213+06022019

Modalità di compilazione ModalitàCompilazione

Specifiche tecniche SpecificheTecniche

Allegato – Ricevuta telematica AllegatoRicevutaTelematica


evento-gabetti-lab-8-02-19-027-1280x853.jpg

Si è svolto lo scorso venerdì 8 febbraio, presso l’auditorium degli uffici Cedac a Casalecchio di Reno, il secondo evento di Gabetti Lab. L’incontro si è sviluppato in diversi momenti: la presentazione generale del progetto Gabetti Lab da parte di Alessandro De Biasio;

 

 

l’intervento di Oscar Albricci che ha spiegato nel dettaglio i principi e le procedure che sono alla base del progetto Gabetti Lab;

 

 

 

dopo la pausa pranzo, Francesco Di Castri ha spiegato il funzionamento della piattaforma messa a disposizione degli amministratori di condominio e, a questo proposito, sono intervenuti Hanieh Olfati, Marco Carlesi e Giacomo Gurrieri del gruppo Cedac (Cedac102 ha creato la piattaforma web di Gabetti Condominio), che hanno mostrato “praticamente” alcune delle funzionalità della piattaforma. Grazie alla sua esperienza di amministratore di condominio, Di Castri ha anche spiegato i vantaggi che “Gabetti Lab” garantisce, dal punto di vista lavorativo, tecnico e   professionale, non solo  agli amministratori di condominio ma anche ai condòmini e a tutti i professionisti che, per un motivo o per l’altro, hanno a che fare con il condominio.

 

 

          

 

Non è mancato, ovviamente, un momento di confronto fra le diverse idee espresse dagli ospiti presenti. Momento fondamentale perchè è grazie alla “discussione” intorno a queste diverse opinioni che si può lavorare per migliorare.

 

 

 

 

 

Ringraziamo tutti i partecipanti.


pc_fattura_elettronica.png

FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA

La Legge di Bilancio 2018 ha stabilito che dal 1° Gennaio 2019 la fatturazione elettronica sarà obbligatoria.
Condominio102 ti offre un efficace sistema informativo per trasformare il nuovo adempimento obbligatorio in un’opportunità di semplificazione operativa attraverso due soluzioni:

  • CODICE DESTINATARIO: comunicando il codice KRRH6B9 ai tuoi fornitori, le fatture da te indirizzate e a te trasmesse saranno contabilizzate e archiviate. Il codice potrà essere distribuito solo dopo aver sottoscritto l’apposito contratto con Condominio102 e potrà essere utilizzato dallo Studio di Amministrazione solo se Titolare di Partita Iva.

 

  • PEC: Ti offriamo una casella Pec che riceve le tue fatture e le carica automaticamente nella casella interattiva all’interno della piattaforma di Condominio102.

 

Contattaci e richiedi subito l’attivazione del servizio di fatturazione elettronica:

email: assistenza@condominio102.it

segui condominio102 su facebook

Tel: 051. 6139.102


amministratore_pc-1280x720.jpg

La piattaforma web condominio102 admin è stata sviluppata con lo scopo di soddisfare le esigenze dell'amministratore nella gestione del condominio.

È un sistema in cloud che rende più facile, celere, preciso e ordinato il lavoro degli amministratori grazie ad un piano gestionale che comprende:

  • Contabilità e fisco, la gestione dell'attività amministrativa e fiscale del condominio.
  • Fatturazione elettronica, sistema di gestione delle fatture, inviate e ricevute, in un processo automatico perfettamente efficiente e collaborativo, che fa risparmiare tempo nelle attività amministrative eliminando documenti cartacei.
  • Conservazione sostitutiva, l'archiviazione di tutti i documenti, fiscali e non, nel rispetto degli standard normativi e di sicurezza.
  • Banca Online, la gestione dei rapporti di conto corrente con tutti gli istituti di credito attraverso un'unica applicazione.
  • Gestione degli interventi, area per la gestione degli interventi (di controllo, riparazione e/o manutenzione) da effettuare nel condominio.
  • Postalizzazione online, servizi multicanale, tracciabilità, archivio e invio a poste italiane di posta prioritaria.
  • Comunicazioni, area di gestione delle comunicazioni verso i condomini.
  • Contabilizzazione dei consumi, lettura continua dei consumi energetici, 24 ore al giorno e 7 giorni su 7.
Nella gestione dell'attività amministrativa e fiscale del condominio ( Contabilità e Fisco), vanno sottolineate due funzionalità importanti:
  • Prima nota, completamente automatizzata, rende il processo di ricezione, controllo, registrazione, creazione di scrittura contabile e conservazione del documento, facile e veloce;
  • Scadenzario, completamente automatizzato, gestisce e controlla le scadenze. Integrato con prima nota e con la Banca Online, crea automaticamente le disposizioni di pagamento.

tit_offerta_C102_rettang.jpg

Un’offerta esclusiva per il monitoraggio online dei consumi, rivolta ad Amministratori, Tecnici e Condòmini.


12 Bollette anno con rappresentazione consumi ed andamentale costi di condominio

Piattaforma web con servizi in cloud per Amministratori, Tecnici e Condòmini

Qualora il tuo condominio non ne disponga, ti forniamo anche gli apparati necessari al monitoraggio, al controllo e alla contabilizzazione del calore e dell’acqua calda/fredda sanitaria:

  • Ripartitori per la contabilizzazione del calore in appartamento e in centrale termica
  • Contatori acqua calda e acqua fredda sanitaria
  • Sensori temperatura e umidità per appartamento
  • Antenne e concentratori dati di consumo in continuo


Condominio102-Smart-nato-dalle-esigenze-di-amministratori-installatori-manutentori-e-famiglie.jpg

Condominio102 Smart non è all’avanguardia soltanto per aver introdotto il sistema di metering continuo, sempre disponibile in cloud con un’elevata protezione dei dati. La piattaforma è all’avanguardia perché è nata per risolvere problemi concreti che ci sono stati posti dai tecnici, dalle famiglie e dagli amministratori di condominio. Cosa ci hanno chiesto? Comodità, calcoli facili e veloci, sicurezza.


Primo-compleanno-di-Condominio102-alla-sede-di-CNA-Bologna.jpg

16 maggio, Sede Provinciale CNA Bologna

Cedac Software, membro del Club Eccellenza Energetica, ha presentato al CNA di Bologna gli ultimi aggiornamenti e i risultati raggiunti da Condominio102, soluzione per la contabilizzazione di acqua e calore.

Fin dalla sua origine, a seguito del Decreto Legislativo n.102/2014, la stretta partnership con CNA è stata strategica per l’ideazione e la distribuzione del sistema. La normativa europea di regolamentazione dell’efficienza energetica, ha coinvolto tutti gli edifici residenziali con impianti centralizzati di riscaldamento, raffreddamento e acqua calda sanitaria. In questi edifici è diventata obbligatoria la contabilizzazione del calore per ogni unità immobiliare, questo ha spinto CNA e Cedac a cercare una soluzione che potesse mettere assieme sia il vantaggio per l’ambiente, sia per gli abitanti e tutti i professionisti che si occupano della gestione e della manutenzione dei palazzi residenziali.

Dalle esigenze di condomini, amministratori di condominio, progettisti, installatori e manutentori di impianti termoidraulici, nel 2015 è nato Condominio102.

Condominio102: un anno di innovazione

L’idea di offrire una soluzione completa si è rivelata vincente.

Gli amministratori di condominio hanno trovato uno strumento che consente di misurare continuativamente e precisamente i consumi, calcolare e inviare automaticamente la relativa contabilizzazione, amministrare i condomini dal gestionale integrato e anche organizzare i pagamenti da un unico accesso a tutti i servizi di online banking, grazie alla trentennale esperienza di Cedac sui software bancari e la sicurezza dei dati.

Gli installatori e i manutentori hanno uno strumento con cui controllare da remoto gli impianti, con notifiche relative a guasti, stato delle batterie ed eventuali manomissioni. In caso di problemi, anche uno storico dei dati e relativi backup consentiranno sempre di risalire alla loro origine. L’allerta istantanea con precise indicazioni sui danneggiamenti è un vantaggio anche per i residenti, che possono usufruire di un’assistenza veloce e già preparata sull’intervento da compiere.

Agli abitanti, così come ai professionisti, è possibile l’accesso personale a una dashboard personalizzata per il loro ruolo, con tutti i dati di cui hanno bisogno.

 

Condominio102 continua ad aiutare tante famiglie e professionisti, attraverso i suoi aggiornamenti ha contribuito all’adeguamento alle regole, mettendo in campo innovazione, alta tecnologia e nuovi modelli relazionali fra tutte le persone coinvolte nella quotidianità degli edifici residenziali.

 

Le immagini del compleanno di Condominio102

Primo compleanno di Condominio102 alla sede di CNA Bologna Primo compleanno di Condominio102 alla sede di CNA Bologna Primo compleanno di Condominio102 alla sede di CNA Bologna Primo compleanno di Condominio102 alla sede di CNA Bologna Primo compleanno di Condominio102 alla sede di CNA Bologna

 

Per chiedere maggiori informazioni sulla convenzione fra Condominio102 e CNA Bologna, puoi contattare la tua sede di riferimento sul territorio, qui troverai i contatti di ogni ufficio.

In alternativa, parla direttamente con gli esperti di Cedac e trova la soluzione più adatta al tuo caso, chiama la sede di Condominio102 al +39 051 6139 102 o scrivi una mail a info@condominio102.it.


La-comunicazione-efficace-in-un-mondo-che-cambia-l’amministratore-gestore-di-immobili-o-di-relazioni.jpg

19 marzo, Regency Hotel Savoia, Bologna.

Gesticond, Libera Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari, aderente a Confedilizia, ha organizzato un evento gratuito per tutti gli associati e per tutti gli amministratori immobiliari dell’Emilia-Romagna, dal titolo “La comunicazione efficace in un mondo che cambia: l’amministratore gestore di immobili o di relazioni?”.

Le relazioni sono al centro dell’attività di ogni amministratore di condominio, oltre alla gestione dei beni, anche la capacità di gestire le persone richiede l’acquisizione di competenze ed esperienza. L’intento di Gesticond è proprio fornire gli strumenti di approfondimenti questi aspetti della formazione dei propri associati troppo spesso sottovalutati.

Al centro dell’evento il team di Roberto Re, della Leadership School Emilia Romagna e il trainer Stefano Denna.

Cedac Software ha dato il suo contributo portando all’attenzione degli amministratori le best practice nate da Condominio102.

 

Riduzione dei conflitti condominiali: comunicazione efficace dei costi energetici

Quante assemblee di condominio hanno visto lamentele per le stime dei consumi? Quante litigi per presunti errori nella ripartizione dei costi? Quante per lamentele su presunte manomissioni agli impianti da parte di altri residenti?

Troppe, come registrato dai tecnici di Cedac negli anni. Per rimediare e dare maggiori garanzie sia agli abitanti, sia agli amministratori, Condominio102 ha al suo interno alcune funzioni fondamentali per limitare le incomprensioni e raccogliere tutti i dati necessari:

  • Misurazione continua dei consumi, 24 ore su 24, con letture sempre disponibili per ogni famiglia senza alcun intervento umano. Esenti da errori ed offrono all’amministratore la tranquillità di operare in un contesto di certezza delle informazioni. In questa situazione non sarà più necessario concedere a persone estranee l’accesso alle aree condominiali per rilevare i dati di consumo delle unità immobiliari.
  • Elaborazione della rendicontazione automatizzata e sempre aggiornata alle ultime normative.
  • Controllo costante dell’impianto termoidraulico del palazzo per monitorare continuamente i malfunzionamenti ed eventuali manomissioni, il sistema costantemente connesso con i manutentori consente anche interventi di assistenza tempestivi e mirati.

Queste sono soltanto alcune delle funzioni in grado di aiutare gli amministratori, accompagnando questi dati a una comunicazione trasparente saranno in grado di risolvere la maggior parte dei conflitti relativi ai costi energetici.

Le possibilità aggiuntive per gli amministratori sono molte, dal servizio di internet banking unico per tutti i conti dei diversi condomini che si gestiscono, al POS multibanca, multiconto e multifunzione per ricevere correttamente i pagamenti in ogni situazione.

 

Per ulteriori informazioni relativamente al software di Condominio102 puoi visitare direttamente il sito www.condominio102.it o contattare i tecnici di Cedac a info@condominio102.it.




Iscriviti alla nostra newsletter


Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere aggiornamenti da condominio102

Accetto la Privacy Policy ed i Termini e Condizioni