Civico102 il magazine on line del condominio

Amministratori Archivi - Civico102

schermate_piattaforma_smart2-scaled-e1601280281481-1280x1044.jpg

2min113

28/09/2020

In seguito al decreto legislativo n° 73 dello scorso luglio 2020,  all’Enea sono stati concessi  90 giorni di tempo per emettere i documenti tenici attuativi relativi all’obbligo di installazione di sistemi di lettura da remoto dei consumi in condominio. Questi 90 giorni stanno per scadere e ancora non è chiaro il concetto di “lettura da remoto”.  Per questo motivo la Regione Lombardia, attraverso la Delibera n. XI/3502 del 5 agosto 2020, ha specificato cosa si intende per sistemi di lettura da remoto:

Lettura da remoto: lettura automatica con trasmissione dei dati a distanza attraverso la rete dati internet, anche mobile, o altro mezzo trasmissivo informatico che usa tecnologie con sistemi AMR (Automatic Meter Reading) fissi; i sistemi a lettura mobile walk-by driveby non sono considerati sistemi idonei alla lettura da remoto.” (Capitolo 3 Definizioni, voce mm))

I sistemi di lettura walk-by e driveby, che devono essere effettuati mensilmente e non più annualmente, richiedono costi superiori dato l’impiego di più persone e di maggior tempo; i sistemi di lettura AMR, invece, sono automatizzati e non necessitano di alcuna attività manuale o investimento di tempo.

Condominio102 smart soddisfa perfettamente, ormai da anni, tutti i requisiti richiesti dal Decreto Legislativo n° 73.

Contattaci per maggiori informazioni e adeguati alla legge utilizzando le nostre tecnologie avanzate e la nostra esperienza pluriennale sulla lettura e sulla contabilizzazione da remoto dei consumi.

Per saperne di più sul nostro sistema di lettura dei consumi da remoto consulta il sito www.condominio102.it/smart/

Per leggere la delibera clicca QUI

 


img.jpg

2min103

22/09/2020

Il Superbonus  al 110% è stato uno degli strumenti utilizzati dal Governo per cercare di far ripartire l’economia nazionale in seguito al Lock down che ha bloccato l’Italia ed il mondo  intero da Marzo 2020. Con il passare dei mesi però sono emerse numerose difficoltà per accedere a questi finanziamenti: capire chi può beneficiarne e per quale tipo di strutture , quali sono i limiti di spesa, quali sono le condizioni da rispettare, che documenti sono necessari per accettare la richiesta e molto altro ancora.

Per questo motivo Apice, Associazione per Professionisti in campo Edilizio, ha creato una Guida dedicata agli Amministratori di Condominio  per aiutarli a gestire gli interventi sulle parti comuni dei condomini. Dopo una premesse sul quadro generale e che comprende informazioni sulle norme, sui limiti di spesa, sulle figure tecniche, sui beneficiari  e sugli adempimenti, la guida mostra passo dopo passo tutte le fasi del procedimento.

Si può scaricare la guida all’interno dell’articolo redatto dal Quotidiano del Sole 24 Ore “Condominio” https://bit.ly/3iWGeTe

Fonte: Quotidiano del Sole 24 Ore Condominio 


condominio102_tech_app_amministratori_tecnici-1280x477.jpg

2min86

09/09/2020

Non esistono mestieri più importanti di altri, esistono però mestieri che utilizzano strumenti che fanno la differenza e che li rendono più professionali e stimolanti.

Le App Condominio102 admin e Condominio102 tech sono state create per rispondere ad una specifica esigenza: fare in modo che le attività più semplici, come può essere registrare l’acquisto di un materiale per la conclusione di un intervento o fissare un appuntamento in agenda, possano essere registrate facilmente senza la paura di perdere queste informazioni, con la certezza che tutto resta archiviato e consultabile sempre.

Le App di Condominio102 si rivolgono a tutti quei fornitori o amministratori che vogliono dare professionalità al loro mestiere  e che, in quanto tale, meritano di utilizzare strumenti appropriati ed efficaci che velocizzano e semplificano lo svolgimento delle attività lavorative quotidiane.  Documenti e immagini archiviati, chat private  con ogni singolo fornitore o cliente all’interno dell’app, assegnazione veloce degli interventi,  agenda per calendarizzare gli interventi; tante funzionalità “tascabili”, racchiuse in un’Applicazione semplice da usare.

Riuscirai a risparmiare tempo e a dedicarlo ad un maggior numero di attività oppure ai tuo hobbies.

Segui il nostro canale youtube e contattaci QUI per avere maggiori informazioni sulle singole App e sulle piattaforme web integrate.


ecobonus110_cedasc102-1280x559.jpg

2min271

04/08/2020

Nelle prime interpretazioni del Superbonus, uno dei nodi più difficili da sciogliere era quello del “Cosa si intende per Asseverazione?”. Finalmente il nodo è stato sciolto e i modelli sono stati allegati alla bozza del Dm del Mise.

Come riporta oggi 4 Luglio Il Sole 24 ore, nel Quotidiano del Sole 24 ore Condominio, il paragrafo 12 dell’allegato A del decreto afferma che, per confermare il miglioramento di due classi energetiche, sono necessari gli attestati di prestazione energetica Ape, pre e post intervento e utilizzabili solo per la detrazione del 110%. Tali attestati, “se redatti per edifici con più unità immobiliari”, si chiamano “Convenzionali” e devono considerare l’edificio nella sua interezza.

Cos’è l’Asseverazione? È la dichiarazione sottoscritta dal tecnico abilitato con la quale si attesta che gli interventi di riqualificazione energetica che godono della detrazione del 110% sono rispondenti a quanto previsto dal Decreto Requisiti Ecobonus.

I modelli di asseverazione previsti dal Decreto sono 2:

Una che riguarda lo stato di avanzamento lavori, quindi la conformità delle opere realizzate rispetto al progetto, che viene redatta dal direttore dei lavori.
L’altra riguarda la fine dei lavori ma anche, in fase di avanzamento lavori, ogni fattura emessa dal fornitore che genera un credito d’imposta. L’ Asseverazione deve essere redatta online da un Tecnico Abilitato all’interno del portale Enea dedicato .

Tutti i dati inseriti nell’asseverazione saranno oggetto di controlli automatizzati da parte del portale Enea che, ogni due mesi trasmetterà i risultati dei controlli al Mise.

Fonte: Quotidiano del Sole 24 ore


Direttiva-UE-20182002_new_d-1280x553.jpg

3min231

28/07/2020

PRIMO WEBINAR CONDOMINIO102 SMART

Buongiorno a tutti, vi ricordiamo che giovedì 30, alle ore  11.00, ci sarà il primo Webinar di Condominio102 smart dedicato a Tecnici,  Progettisti, Installatori e Aziende di Conduzione e Manutenzione degli Impianti Calore.

Per iscriversi è semplicissimo, basta cliccare sul pulsante ISCRIVITI qui sotto.

Oltre a spiegare le funzionalità della piattaforma web per la misurazione e contabilizzazione dei consumi in condominio, tratteremo anche l’argomento del nuovo Decreto Legislativo 14/07/20 n°73; nello specifico spiegheremo perchè Condominio102 smart è già conforme alla direttiva UE 2018/2002.

Se vuoi più informazione sui nostri prodotti o servizi, visita QUI il nostro sito e SCARICA la brochure di Condominio102.

Noi ti aspettiamo!

Oltre a spiegare le funzionalità della piattaforma web per la misurazione e contabilizzazione dei consumi in condominio, tratteremo anche l’argomento del nuovo Decreto Legislativo 14/07/20 n°73; nello specifico spiegheremo perchè Condominio102 smart è già conforme alla direttiva UE 2018/2002.

Se vuoi più informazione sui nostri prodotti o servizi, visita QUI il nostro sito e SCARICA la brochure di Condominio102.

Noi ti aspettiamo!


Direttiva-UE-20182002_new_d-1280x553.jpg

3min337

24/07/2020

Le novità sul mondo del condominio: Decreto legislativo 14 luglio 2020 n°73 (Direttiva 2018/2002)

La normativa sulla contabilizzazione del calore 102/2014 è stata modificata con il recentissimo Decreto Legislativo 14 luglio 2020 n°73, pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed in vigore a partire dal 29 luglio. Nello specifico sono state introdotte 3 novità che riguardano il mondo della contabilizzazione dei consumi in condominio e che Condominio102 smaart già soddisfa pienamente. Vediamo quali sono.

 

QUALI SONO LE NOVITÁ?

  1. Importante novità riguarda la Ripartizione delle spese in quanto si elimina il riferimento alla norma Uni 10200 che stabiliva i principi di un’equa ripartizione dei consumi energetici dovuti all’acqua calda sanitaria e alla climatizzazione; il nuovo decreto propone un criterio basato sull’attribuzione ai consumi volontari di almeno il 50% delle spese relative al consumo energetico per la climatizzazione e la produzione di acqua calda per l’uso domestico. La parte restante (corrispondente ad un massimo del 50% delle spese energetiche) sarà ripartita in base ad un parametro, come ad esempio i millesimi, i metri quadrati o i metri cubi. Questo parametro sarà suggerito dall’Enea sulla base di alcuni criteri che influiscono sulla prestazione energetica dell’edifico, come, per esempio, l’anno di costruzione dell’edificio.

 

  1. Un’altra novità riguarda la Fatturazione dei consumi che l’amministratore di condominio dovrà fornire al condomine ogni 2 mesi e che dovranno corrispondere al consumo effettivo o alle letture del contabilizzatore.

 

  1. Quest’ultima non è una novità ma ci teniamo a sottolinearla: tutti i contatori, sottocontatori e sistemi di contabilizzazione installati dopo il 25 ottobre 2020, dovranno essere leggibili da remoto e, a partire dal 1 gennaio 2027, tutti gli strumenti usati dai sistemi di contabilizzazione per la misurazione dell’energia dovranno essere dotati di dispositivi che ne consentono la telelettura.

 

Condominio102 smart, con il suo sistema di Misurazione e Contabilizzazione dei consumi, è in grado di soddisfare tutti i tre punti precedenti con risultati chiari e precisi che non lasciano spazio ad errori.

Se vuoi avere una consulenza da uno dei nostri tecnici e scoprire di più sul sistema di contabilizzazione dei consumi energetici Condominio102 smart contattaci inviandoci un’email a info@condominio102.it oppure telefonando allo 051 6139102

VISITA IL NOSTRO SITO CONDOMINIO102 SMART


formazione_oinline-1280x467.jpg

3min190

20/07/2020

Corsi di formazione gratuiti sulla piattaforma Condominio102 SMART, Piattaforma conforme a quanto previsto dalla Direttiva UE 2018/2002

Dopo il successo riscontrato dai corsi di formazione sulla piattaforma Condominio102 admin,  sono state programmate due date per effettuare nuovi corsi sulla piattaforma Condominio102 smart, che si occupa di misurazione e contabilizzazione dei consumi di calore, acqua calda sanitaria ed energia elettrica.

Le date previste sono le seguenti:

  • 23 luglio ore 11.00: Corso di formazione sulla piattaforma Condominio102 Smart dedicato agli Amministratori di condominio.
  • 30 luglio ore 11.00: Corso di formazione sulla piattaforma Condominio102 Smart dedicato ai Tecnici, Progettisti, Installatori ed alle Aziende di Conduzione e Manutenzione degli Impianti Calore.

Per iscriversi è semplicissimo: Clicca sul pulsante “Iscriviti Subito” oppure invia un’email a info@condominio102.it specificando a quale corso si desidera partecipare.

Se sei interessato ma non puoi partecipare durante queste date, puoi scriverci e richiedere una consulenza privata.


schermate_piattaforma_smart_tecnico_amm-2-1280x553.jpg

2min176

15/07/2020

Condominio102 non si ferma e continua a lavorare per rendere le piattaforme il più efficienti possibile.

Domani parteciperà ad un Webinar  organizzato da Gabetti Lab in cui verranno presentati anche i nuovi rilasci della settimana, nello specifico tre funzionalità che renderanno più semplice e veloce il lavoro di amministratori e fornitori:

1. Attività Interne: Per gestire e registrare al meglio le attività , è stata introdotta la funzione “Attività interne”,  che offre la possibilità di:

  • Inserire un’attività ed assegnarla ai vari operatori di postazione.
  • Trasformare un’attività interna in un intervento tramite il pulsante “Crea intervento”(solo per la piattaforma Condominio102 admin)
  • Allegare i documenti, scrivere le comunicazioni e consuntivare all’interno di ciascuna attività.

2. Filtro Avanzato: all’interno degli Elenchi interventi e Attività programmate è stata inserita la possibilità di effettuare le ricerche tramite il filtro avanzato.

3. Parti Comuni: è stata inserita la possibilità di collegare le Parti Comuni all’intervento e alle Attività programmate, così da consentire ai fornitori di consultare gli allegati utili alla risoluzione dell’intervento assegnato.

 

Se vuoi contattare un nostro esperto per avere maggiori informazioni, richiedi una consulenza QUI


klima102_soggiorno-1280x348.jpg

6min159

06/07/2020

Klima102 e il Superbonus

Sembra ormai confermato che la detrazione del 110% si applica anche a tutti gli interventi di efficientamento energetico che vengono eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi trainanti. Per poter accedere alla detrazione, gli interventi devono assicurare, nel loro complesso, il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio o, se questo non dovesse essere possibile, il conseguimento della classe energetica più alta.

Tale disposizione, tuttavia, non si applica agli interventi effettuati dalle persone fisiche, al di fuori di attività di impresa, arti e professioni, su edifici unifamiliari diversi da quello adibito ad abitazione principale.

Klima102 è il prodotto adatto a questa soluzione prevista dal Superbonus; contribuisce a rendere l’edificio energicamente più efficiente e garantisce un comfort abitativo che ti permetterà di vivere meglio, risparmiando.

 

Cos’è Klima102?

Si tratta di sistema di termoregolazione pensato sia per sistemi di Riscaldamento a Impianto Radiante sia per sistemi di Riscaldamento con Radiatori. Le caratteristiche principali sono:

  • Display WiFi intelligente sempre connesso al cloud e disponibile da remoto tramite l’App mobile Klima102.
  • Monitoraggio temperatura stanza per stanza con programmazione giornaliera personalizzata (3 livelli di comfort differenti).
  • Semplice da installare e configurare.

SISTEMI DI RISCALDAMENTO A IMPIANTO RADIANTE

Klima102 offre un Sistema di Termoregolazione intelligente per sistemi di riscaldamento Radianti. Consente di gestire con un’unica interfaccia utente tutti gli aspetti del comfort abitativo (fino ad un massimo di 32 stanze), dal riscaldamento alla climatizzazione estiva, gestendo anche il ricambio aria e il controllo dell’umidità.

Klima Control (l’unità che consente di controllare l’impianto) fornisce algoritmi avanzati per la regolazione .

Il kit Klima102 per impianti di riscaldamento radiante comprende:

  • Klima Control: il display touch che consente il controllo ed il monitoraggio dei vari dispositivi che fanno parte del sistema; il dispositivo consente inoltre di collegare l’impianto al cloud rendendolo così disponibile quando sei fuori casa.
  • Klima Sens: una o più sonde di temperatura (o combinate temperatura/umidità), per poter misurare gli effetti del riscaldamento nelle varie stanze
  • Klima Sens Ext: la sonda di temperatura esterna (opzionale) che consente di migliorare le performance dell’impianto.
  • Klima Rad: il componente che si posiziona all’interno del collettore di derivazione e che controlla le testine dell’impianto di riscaldamento a pavimento.
  • Klima Air: il componente (opzionale) che consente di controllare i dispositivi di ventilazione forzata e ricircolo dell’aria.

SISTEMI DI RISCALDAMENTO CON RADIATORI

Klima102 offre anche un Sistema di Termoregolazione intelligente per sistemi di riscaldamento dotati di Valvole Termostatiche (TRV); anche in questo caso il sistema consente la gestione del comfort fino ad un massimo di 32 stanze. Anche in questa configurazione l’unità di controllo Klima Control consente di gestire e controllare il proprio impianto: è facilmente configurabile grazie all’interfaccia grafica user friendly ed è controllabile da remoto tramite smartphone (APP dedicata).

Il kit comprende:

  • Klima Control: il display touch che consente il controllo ed il monitoraggio dei vari dispositivi che fanno parte del sistema; il dispositivo consente inoltre di collegare l’impianto al cloud rendendolo così disponibile quando sei fuori casa.
  • Klima Termo: una o più valvole termostatiche da applicare ai propri radiatori per poter controllarne la temperatura
  • Klima Extender: un ripetitore di segnale (opzionale) che consente di aumentare la portata di Klima Control nel caso di abitazioni con superfici molto elevate o su più piani.
  • Klima Act (Attuatore di controllo wifi)
  • Klima Sens: una o più sonde di temperatura per misurare l’effetto del riscaldamento nelle varie stanze.

Per scoprire le caratteristiche di ogni prodotto vai sul sito www.klima102 dove puoi scaricare le schede tecniche, le istruzioni e le guide rapide.

Sul nostro canale youtube potrai vedere il video di presentazione di klima102 e di altri prodotto. Clicca QUI


ecobonus110_cedasc102-1280x559.jpg

2min178

29/06/2020

I prodotti di Cedac102 possono beneficiare del Superbonus 2020?

Condominio102 smart

In questo periodo sono molte le domande, le incognite, le perplessità che ruotano intorno al tema “Superbonus 2020”, soprattutto perché non è ancora stato tradotto in Legge.

Per quanto riguarda il sistema di contabilizzazione dei consumi Condominio102 smart siamo ancora in attesa di risposte certe; in questo momento sono molti i professionisti, ingegneri e tecnici, che stanno facendo richieste all’Enea,  domandando  se la contabilizzazione dei consumi sia compresa negli interventi che possono beneficiare della detrazione fiscale prevista dal Superbonus del 110%.

La certezza del momento è che, qualora la contabilizzazione dei consumi rientrasse negli interventi che possono usufruire del Superbonus, Condominio102 smart lo strumento ideale per contribuire alla riqualificazione energetica degli edifici.

Aspettiamo quindi le linee guida definitive per darvi aggiornamenti precisi.

 

Klima102

Il requisito fondamentale per richiedere la detrazione fiscale del 110% è il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio.

Klima102, è un sistema di termoregolazione che prevede l’accesso in tempo reale ai dati di consumo, il controllo simultaneo dello stato di funzionamento dei dispositivi e il monitoraggio della temperatura e dell’umidità stanza per stanza; può beneficiare di due detrazioni fiscali:

  • Quella del 65%, come previsto dall’ecobonus precedente confermato anche nell’anno 2020;
  • Quella del 110% se inserito all’interno di uno degli interventi momentaneamente previsti dal superbonus (Isolamento termico, Sostituzione impianti di climatizzazione invernale su parti comuni di edifici o su edifici unifamiliari), contribuendo in maniera importante alla riqualificazione energetica degli edifici, diminuendo notevolmente l’utilizzo di energia e garantendo un consistente risparmio in bolletta.

 

Per maggiori informazioni sui prodotti di Klima102 potete consultare il sito https://www.klima102.it/ dove potrete trovare tutte le informazioni necessarie ad ogni singolo prodotto.

 




Iscriviti alla nostra newsletter


Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere aggiornamenti da condominio102