Civico102 il magazine on line del condominio

Amministratori Archivi - Pagina 2 di 5 - Civico102

ecobonus110-1280x467.jpg

7min165

22/06/2020

Linee guida

Ecco quali sono le caratteristiche degli incentivi per l’efficientamento energetico e cosa cambia dall’ecobonus precedente.

22/06/2020

In seguito alla crisi mondiale che, causa covid-19, ha coinvolto tutti i settori della società, lo Stato ha deciso di sostenere i cittadini estendendo la detrazione fiscale per lavori di riqualificazione energetica dal 65% al 110%.

QUALI SONO I REQUISITI PER SFRUTTARE IL SUPERBONUS?

  • Hai in programma lavori importanti ed invasivi da fare nella tua casa

  • Gli interventi che hai in programma assicurano il miglioramento di almeno due classi energetiche, ovvero la classe energetica più alta, da dimostrare mediante l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) con relativa relazione dettagliata, eseguita da tecnico abilitato. Le attestazioni devono essere due: una prima dei lavori ed una dopo.

  • Hai il visto di conformità rilasciato dal commercialista o dal CAF che attesti la possibilità di usufruire dell’agevolazione.

QUALI SONO GLI INTERVENTI CHE INTERESSANO IL SUPERBONUS?

Il superbonus si può applicare esclusivamente a queste tipologie di intervento:

  • Interventi di isolamento termico, per una superficie superiore al 25% della superficie totale dell’edificio, per una spesa massima di 60.000 euro per unità immobiliare.

  • Interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, raffrescamento e fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza pari almeno alla classe A, a pompa di calore, ivi inclusi gli impianti ibridi o geotermici, anche abbinati all’installazione di impianti fotovoltaici. La detrazione è calcolata su una spesa massima di 30.000 euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio ed è riconosciuta anche per le spese relative allo smaltimento e alla bonifica dell’impianto sostituito.

  • Interventi sugli edifici unifamiliari per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, raffrescamento e fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza pari almeno alla classe A, a pompa di calore, ivi inclusi gli impianti ibridi o geotermici con eventuale abbinamento a sistemi fotovoltaici, per una spesa massima di 30.000 ed è riconosciuta anche per le spese relative allo smaltimento e alla bonifica dell’impianto sostituito.

NB: l’aliquota prevista si applica anche a tutti gli altri interventi di efficientamento energetico purché abbinati ad almeno uno dei precedenti interventi.

L’agevolazione fiscale si riferisce a lavori compresi nel periodo di tempo che va dal 1 luglio 2020 fino a dicembre 2021. La spesa sostenuta verrà recuperata in 5 anni, con una rata annuale dello stesso importo.

CHI PUÒ RICHIEDERLO?

Contrariamente all’attuale ecobonus che si applica a tutti gli immobili, il superbonus possono richiederlo solo le persone fisiche e solo per le abitazioni in condominio o per quelle indipendenti che sono prima casa del cittadino.

COME RICHIEDERE IL SUPERBONUS

Per richiederlo è necessario effettuare i pagamenti con bonifico parlante e inviare la documentazione tecnica all’Enea telematicamente, compresa una relazione che confermi la congruità dei costi sostenuti.

Per saperne di più su come richiedere l’Ecobonus, puoi consultare il sito dell’Enea a questo indirizzo: https://detrazionifiscali.enea.it/.


formazione_oinline-1280x467.jpg

2min159

18/06/2020

FORMAZIONE ON-LINE

Condominio102 continua con i corsi di formazione on-line sull’utilizzo delle piattaforme web per la gestione dei condomini e la contabilizzazione dei consumi; nelle ultime settimane sono stati effettuati, tramite zoom, le seguenti videoconferenze:

CORSI CONCLUSI:

  • 3 – 4 – 18 GIUGNO 2020 sono stati effettuati i corsi di formazione sul Modulo Admin
  • 10 – 11 GIUGNO 2020 sono stati effettuati i corsi di formazione sul Modulo CRM – Gestione Interventi
  • 17 GIUGNO 2020 è stato effettuato il corso di formazione sul Modulo Banca CBI

 

CORSI CON ISCRIZIONI ANCORA APERTE:

  • 24 GIUGNO 2020: corso di formazione sul Modulo Banca CBI

  • 25 GIUGNO 2020: corso di formazione sul Modulo CRM – Gestione Interventi

Per iscriversi è semplicissimo; basta inviare un’email a info@condominio102.it e richiedere l’iscrizione ad uno o più corsi; ti verrà così inviato il link di zoom per partecipare al corso.

Se non hai potuto partecipare a nessun corso nelle seguenti date, puoi sempre richiedere una consulenza privata inviando un’email allo stesso indirizzo sopra indicato, scrivendoci su facebook o su linkedIn.

Ti aspettiamo!


parser-2-1280x467.jpg

2min231

10/06/2020

PARSER

Da oggi Condominio102 smart consente, attraverso il servizio Parser, di importare i dati di misura da concentratori di terze parti. I vantaggi di questo processo sono i seguenti:

– L’importazione è completamente AUTOMATICA. Dopo essere stati configurati dai nostri tecnici, i concentratori invieranno automaticamente alla piattaforma in cloud Condominio102 smart i dati di consumo e gli stati dei dispositivi (errori, manomissioni ecc..), attraverso un’email o su Server Ftp (con cadenza fissa scelta dal cliente e in funzione dei concentratori: ogni giorno, ogni settimana, ogni mese). Una volta ricevuti i dati, la piattaforma Condominio102 smart li elabora ISTANTANEAMENTE producendo la reportistica.

– Il servizio può essere attivato su MOLTISSIMI TIPI di concentratore.

Scegli Condominio102 smart, la piattaforma web che ti permette facilmente di monitorare, misurare e contabilizzare i consumi (calore, acqua sanitaria, energia elettrica), creando edifici energicamente più efficienti.

Contattaci:

  • info@condominio102.it
  • 051 6139102


formazione_oinline-1280x467.jpg

3min110

02/06/2020

Formazione online su prodotti e servizi della piattaforma per la gestione e la contabilizzazione dei consumi di condominio102.

Condominio102 organizza delle videoconferenze interattive in cui vengono mostrati, in termini pratici, i benefici che si ottengono dall’utilizzo della piattaforma web condominio102 admin.

Mercoledì 17 Giugno alle ore 17.00
Tema: MODULO BANCA – CBI.
Pubblico: Amministratori di condominio

Cosa aspetti?

Se anche tu vuoi partecipare contattaci subito e ti invieremo il link per accedere alla videoconferenza:



6min140

29/04/2020

Skatolo: la prima cassetta postale privata dove è possibile ricevere ed inviare pacchi – 24 ore su 247 giorni su 7

Vuoi montare più di uno SKATOLO nel tuo condominio?

SKATOLO È MULTI-UTENTE!

Con 1 solo abbonamento gestirai tutti gli SKATOLO acquistati.
Puoi condividere il costo di acquisto con altri utenti del tuo condominio.
Ogni utente avrà il proprio CODICE UTENTE e PIN con i quali effettuare le proprie consegne e ritiri.

skatolo mutliutente e multi-password

Skatolo può gestire più utenti in quanto è multi-password.

skatolo mutliutente e multi-password

Ogni utente avrà il proprio CODICE UTENTE e PIN. Quando viene efettuata una consegna, solo l’utente indicato potrà aprire Skatolo per ritirare il pacco.

skatolo mutliutente e multi-password

Skatolo è multi-utente ma gestisce 1 consegna alla volta. Puoi montare più di uno Skatolo che gestirai con lo stesso utente per poter effettuare più consegne contemporaneamente.


bollettazione-1280x467.jpg

2min159

02/04/2020

La bolletta dell’acqua, prodotta dal Sistema di Misurazione, Contabilizzazione e Monitoraggio di Cedac102, utilizza i dati di consumo già presenti sulla piattaforma, o importati, per la
ripartizione dei costi mediante la normativa vigente ARERA.

Il calcolo della tariffa si ottiene utilizzando, oltre ai dati di consumo, le ulteriori informazioni richieste dalla normativa vigente, specifiche per ogni ambito territoriale:

  • Tipologia utenza
    • Residenziale non residente
    • Residenziale residente (specificando il numero dei residenti per alloggio)
    • Non Domestico (nelle sue diverse tipologie, es: Artigianale e Commerciale -piccoli/medi/grandi quantitativi ecc…)
  • Tabella Distribuzione Tariffa per lo specifico Anno, Ambito Territoriale ed Ente Erogatore
  • Tabelle Costi Aggiuntivi specifiche per ogni servizio e Ambito Territoriale (Es: costi rete fognaria e depurazione, ecc…)

covid-19.jpg

5min110

23/03/2020

L’elenco, sotto forma di domanda/risposta, utile all’amministratore per avere idee chiare e per comunicare ai condomini le giuste pratiche da adottare.
Le indicazioni sono state condivise con l’Istituto Superiore di Sanità e con il Ministero della Salute.

Protocolli anti contagio anche in condominio, anche se non è un’attività produttiva , per preservare la salute di chi vi abita. La difficoltà è sapere come i comportamenti positivi apparentemente ovvi e quotidiani possono prevenire quelli più a rischio. Una serie di domande e risposte, di situazioni tipiche di vita in condominio, spiegano come comportarsi.

L’elenco che segue è utile all’amministratore per avere idee chiare e per comunicare ai condomini le buone pratiche da adottare. Le indicazioni, sotto forma di domande e risposte, sono state condivise con l’Istituto Superiore di Sanità e il Ministero della Salute.

ilsole24ore.com > continua a leggere

#cedac102 #condominio102 #amministratore #condominio


covid-19_red.jpg

1min118

03/03/2020

Tranne rarissimi casi, e sempre dietro responsabilità dell’amministratore, le assemblee di condominio sono bloccate su tutto il territorio italiano

Tranne rarissimi casi, e sempre dietro responsabilità dell’amministratore, le assemblee di condominio sono bloccate su tutto il territorio italiano.

Il Dpcm firmato il 4 marzo dal presidente del Consiglio dei ministri e dal ministro della Salute parla chiaro; tra le molte misure restrittive una riguarda, all’articolo 1, lettera b), anche le assemblee di condominio: «sono sospese le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1, lettera d)» e la disposizione richiamata recita: «mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro».

Ilsole24ore.com> Continua a leggere 


schermate_piattaforma-1280x553.jpg

5min314

04/02/2020

Per tutti gli attori del condominio (progettisti/installatori,amministratori, condòmini), fare affidamento su Cedac102 significa innanzitutto investire nell’esperienza, nella tecnologia avanzata, nell’innovazione e nella professionalità, garantita da un team che ascolta le esigenze del cliente e lavora affinché vengano soddisfatte.

  • QUALI SONO GLI ELEMENTI CHE ANDREBBERO VALUTATI IN UN FORNITORE PER SCEGLIERLO COME PARTNER DI BUSINESS AL FINE DI COSTRUIRE UN SISTEMA STABILE?

Non esistono elementi “assoluti” con cui poter valutare a priori un possibile partner di business. Scegliere un fornitore significa scegliere un’azienda intera. È necessario comprendere il suo modo di lavorare e capire se questo può allinearsi con il nostro: capacità collaborativa, organizzazione aziendale, risorse disponibili. Giocano un ruolo fondamentale anche le aspettative, il coraggio e il rischio, elementi tipici di un’azienda dinamica e che solitamente si riflettono nel modo di operare della direzione e dei suoi collaboratori.

  • QUANTO CONTA CIRCONDARSI DI COLLABORATORI E FORNITORI CON UN ALTO FATTORE DI ADATTAMENTO ALLE AVVERSITÀ?

Si tratta di una caratteristica fondante ogni impresa, perché non esiste azienda che non ha attraversato un momento di crisi. Il miglioramento comporta il cambiamento e il cambiamento necessariamente sbilancia gli equilibri aziendali, che hanno bisogno di tempo per riassestarsi. Circondarsi di collaboratori e fornitori che ti accompagnano in questa fase di trasformazione, significa aver guadagnato la fiducia e l’appoggio di persone competenti che danno un altissimo valore al tuo lavoro e che credono nelle potenzialità della tua azienda. Rappresentano uno stimolo in più, e non un ostacolo, per superare una difficoltà.

  • IN CHE MODO IL TUO SERVIZIO PUÒ AIUTARE L’AMMINISTRATORE AD AFFRONTARE DETERMINATE DIFFICOLTÀ?

Le difficoltà dell’amministratore possono essere inglobate nel concetto di “efficienza”, ossia dare una risposta concreta, nel minor tempo possibile, con dati certi alla mano, per eliminare contestazioni con e tra i condòmini. Questo soprattutto dall’entrata in vigore del D. Lgs. 102/2014, che ha introdotto l’obbligo di contabilizzazione dei consumi per i condomini serviti da un’unica centrale termica.

L’amministratore, per gestire i suoi condomini, necessita di accedere ai dati di consumo. Per questo motivo Cedac102 ha creato la piattaforma web Condominio102 Smart, che si occupa del monitoraggio, della misurazione e della contabilizzazione dei consumi (calore, acqua calda sanitaria, energia elettrica) in condominio. La piattaforma, semplice ed efficace, permette all’amministratore di contabilizzare i consumi, garantendo l’esattezza e la trasparenza dei dati e coinvolgendo i condòmini in un percorso virtuoso di risparmio energetico.

Condominio102 Smart è un sistema aperto, progettato per offrire la massima integrazione con i dispositivi di misura OMS e dotato di un esclusivo sistema di lettura/monitoraggio con un flusso di informazioni “in continuo” che rende possibile costruire una base dati utile per l’analisi e la presentazione dei consumi, fruibile online da tutti gli attori interessati: amministratori, progettisti e famiglie. A rendere possibile questo flusso continuo di dati è un Concentratore – Gestore Wireless di dati che si occupa della ricezione continua di tutti i dati di consumo inviati dai dispositivi di misura di ogni unità abitativa (ripartitori, contatori di calore e contatori d’acqua Radio Wireless M-Bus). Questo strumento si chiama Bridgeway, che invia i dati al cloud (un cassetto digitale in cui vengono archiviati i dati) pronti per essere consultati ed elaborati dietro presentazione delle opportune credenziali di sicurezza. Il Bridgeway invia al cloud non solo i dati di consumo, ma anche segnalazioni come la manomissione dei dispositivi di misura, l’eventuale non raggiungibilità di ogni componente dell’impianto, i flussi inversi o eccedenti il massimo nei contatori di acqua e i consumi anomali riconducibili a possibili perdite.

Il sistema di contabilizzazione e monitoraggio ha, in sintesi, 5 funzioni principali:

  1. Misurazione continua dei consumi
  2. Contabilizzazione dei consumi
  3. Monitoraggio allarmi
  4. Analisi dei consumi
  5. Condivisione dei dati

Per saperne di più sui nostri prodotti visita il sito https://www.condominio102.it/


gestionale-banca.png

5min197

04/02/2020

Un amministratore dimostra di essere all’altezza del suo ruolo non solo grazie alle doti personali, ma anche attraverso la scelta degli strumenti migliori per svolgere il proprio mestiere. La continua evoluzione tecnologica si contrappone alla paura di abbandonare il porto sicuro di ciò che si conosce, per affidarsi a strumenti e modelli gestionali che possono sembrare difficili da utilizzare ma che, in realtà, migliorano la vita sia di chi amministra il condominio, sia di chi ci vive. Optare per strumenti tecnologicamente più evoluti garantisce prestazioni lavorative più elevate e  permette all’amministratore di conquistare la fiducia dei suoi clienti, spingendolo a migliorarsi per continuare a soddisfare le loro richieste e le loro esigenze. Questa propensione alla crescita e al miglioramento lavorativo verrà avvertita anche dai suoi collaboratori e dai suoi dipendenti, creando così un ambiente di lavoro propositivo e concentrato al raggiungimento dell’obiettivo.

  • BANCA ONLINE: I VANTAGGI

I vantaggi che l’amministratore ricava dall’utilizzo della  Banca Online sono sia “personali” che puramente tecnici: i primi riguardano la semplificazione del lavoro dell’amministratore, che si traduce in soddisfazione lavorativa-professionale (grazie all’utilizzo di strumenti tecnologicamente avanzati) e in maggior tempo libero da dedicare alla propria vita e alle proprie passioni; i secondi permettono sia una visione generale dei condomini amministrati ma anche e soprattutto la gestione, nel dettaglio, dei conti di ogni singolo condominio.

Se le funzionalità offerte dal software di Banca Online vengono integrate con un gestionale all’avanguardia, i vantaggi si moltiplicano. L’amministratore di condominio riesce a tenere sotto controllo le scadenze ed effettuare i pagamenti partendo dalle fatture, ossia creare automaticamente le disposizioni di pagamento o accettare le richieste di incasso dopo averle opportunamente verificate. Un altro caso d’uso è il meccanismo della riconciliazione, attraverso il quale è possibile controllare che i movimenti di contabilità siano congruenti con quanto riportato dalla banca, assicurando un controllo efficace sulla gestione fiscale del condominio.

Queste caratteristiche garantiscono non solo la correttezza del dato, essendo processi completamente automatizzati, ma soprattutto rapidità e facilità nella gestione amministrativa del condominio.

L’amministratore ha quindi bisogno di uno strumento che gli consenta di amministrare tutti i suoi condomini nel modo più semplice ed efficiente possibile, realizzato su misura per lui e che gli consenta, attraverso un unico accesso, di ricevere informazioni e inviare disposizioni da e per tutti i rapporti di conto corrente degli istituti di credito di cui si avvale. Questa soluzione consente di ottenere  esattezza e precisione del dato, rapidità e puntualità della gestione amministrativa.

In presenza di funzioni avanzate, come il “Controllo Banche”, il valore dell’amministratore aumenta ulteriormente perché ha la possibilità di verificare  le condizioni contrattuali applicate dall’Istituto Bancario, permettendogli di verificare che l’operato della banca sia corretto oppure no; questo gli garantisce un maggior livello di fiducia da parte dei cuoi clienti.

 

  • LA SOLUZIONE DI CEDAC

Il Gruppo Cedac ha concretizzato questi vantaggi, partendo dall’idea semplice secondo cui l’Amministratore di condominio gestisce un’Azienda. Sfruttando la pluriennale esperienza nel mondo degli applicativi bancari WEB per il mercato Corporate (CBI) e la qualifica distintiva di Struttura Tecnica Delegata (qualifica ottenuta dall’Associazione CBI), il Gruppo Cedac ha realizzato il Modulo Banca Online integrato nella Piattaforma in cloud, web based collaborativa, Condominio102 Admin.

Questo modulo dà valore all’operato dell’Amministratore: in un solo prodotto si concentrano le caratteristiche principali di un lavoro di successo quali semplicità di utilizzo, precisione, efficienza, efficacia, trasparenza.

 

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Scadenzario, Riconciliazione e Controllo Banche sono solo alcuni dei benefici che l’amministratore può trarre dall’utilizzo del nostro Modulo Banca e del nostro gestionale Condominio102 admin. Contattaci!




Iscriviti alla nostra newsletter


Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere aggiornamenti da condominio102