Crescita dei consumi residenziali: come rispettare le normative e risparmiare energia

maggio 20, 20184min76

L’energia consumata dalle nostre case e dagli edifici civili è in continuo aumento. Secondo gli ultimi dati elaborati da Eurostat, il costo energetico della nostra vita supera quello di ogni settore industriale.

L’ultimo rapporto ENEA conferma i dati per i principali settori in Italia:

  • Settore civile 39,3%
  • Trasporti 32,1%
  • Industria 20,7%
  • Agricoltura 2,3%

Gli edifici a carattere residenziale sono tra i maggiori consumatori di energia e produttori di elevati livelli di CO2 emessa a livello globale.

La soluzione per rendere sostenibile l’enorme energia richiesta da settore terziario e residenziale passa per l’ottimizzazione dei consumi e l’inserimento di tecnologie in grado di migliorare l’efficienza di palazzi e abitazioni.

Sostenibilità dei consumi energetici: cosa ci impone il cambiamento di rotta imposto dall’UE

L’Italia e l’Unione Europea hanno stabilito degli obiettivi di riduzione dei consumi da attuare entro il 2020. Il decreto legislativo 102 del 2014  ha imposto alle famiglie italiane l’adeguamento a nuovi standard di misurazione e contabilizzazione dei consumi oltre alla promozione dell’efficienza energetica.

Per restare aggiornato sulle ultime normative, spiegate in modo accessibile, dai un’occhiata alla nostra sezione “Fisco e Leggi”.

Come rispettare le normative e risparmiare energia?

La maggior parte dei condomini si è rapidamente adeguato con sistemi ai limiti delle norme di legge, poco precisi e incapaci di migliorare l’efficienza energetica delle abitazioni.

Per anticipare i prossimi aggiornamenti normativi e iniziare a risparmiare fin da subito, è preferibile adottare soluzioni aggiornate di software e hardware per la contabilizzazione e la ripartizione dei consumi, in grado di raggiungere eccellenti risultati con la sola ottimizzazione.

Le nuove tecnologie, nate nel rispetto dei nuovi criteri normativi europei, permettono di monitorare i consumi energetici della casa (calore, acqua sanitaria, elettricità e gas), mostrandoci chiaramente come eliminare gli sprechi. Tramite l’utilizzo di un software di metering, che registra e misura i consumi 24 ore su 24, è possibile anche prevenire e rimediare rapidamente a guasti, perdite e manomissioni degli impianti.

Anche un vecchio condominio, se gestito nella massima efficienza, sarà in grado di registrare ottime prestazioni energetiche, facendo risparmiare sulla bolletta e consentendo un rapido intervento in caso di guasti. Velocizzando e semplificando il lavoro di amministratori, progettisti e installatori di impianti termoidraulici, anche i condomini avranno un migliore servizio e un maggiore controllo sul proprio complesso abitativo.

Vuoi saperne di più su come ottimizzare i tuoi consumi e risparmiare?

Esplora Civico102, troverai spunti e soluzioni per migliorare le tue prestazioni energetiche nel rispetto dell’ambiente!

 



Iscriviti alla nostra newsletter


Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere aggiornamenti da condominio102

Accetto la Privacy Policy ed i Termini e Condizioni